Baio cavallo marinaio

baio-2baio-1

Girovagando un po’ di link in link sono riuscita finalmente a trovare, sul sito Fuzzy Mittens di Barbara Prime, il pattern di questo delizioso cavallino in tenuta da marinaio che mi è piaciuto immediatamente. Le istruzioni sono molto dettagliate e il procedimento è ben spiegato per cui realizzarlo è stato molto semplice, anche grazie all’aiuto dell’utilissimo tutor sulla tecnica delle cuciture da tappezziere che ho trovato sul blog di Mochimochi. Si tratta di una tecnica che permette di realizzare cuciture ad ago completamente invisibili che rendono liscia e perfetta ogni parte del corpo dell’animale realizzato una volta che è stato riempito di ovatta. Sono davvero soddisfatta del risultato finale, in particolare perché non l’ho fatto per me ma per regalarlo a mia nipote Sibilla, grande appassionata di equitazione e di cavalli, e ci tenevo che venisse un bel lavoro. Non vedo l’ora di vedere il suo sorriso e la gioia nei suoi occhi quando glielo darò a Pasqua! Il cavallino è realizzato con lana color nocciola e marrone (per gli zoccoli) e ferri n° 4, mentre la casacca da marinaio è della stessa morbida lana color panna che avevo usato per la tunica di “Angelino Jolie” (con un gomitolo da 50 gr ho fatto entrambe) e ferri n° 3,5. La parte più strana e divertente del lavoro stavolta è stata realizzare la criniera e la coda di Baio, fatte con l’aiuto di un ago e con fili di lana un po’ pelosetta annodati insieme che tagliavo via via da un gomitolo sfumato marrone e rossiccio ricavato da una grossa campionatura regalatami da mia zia, e che si è rivelato assolutamente perfetto per questo impiego così insolito. Il nastrino di raso azzurro legato al collo completa perfettamente la mise da marinaio di questo cavallino, al quale sono finalmente riuscita a ricamare un bel sorriso sul muso simpatico. Sarà triste darlo via, ma so che andrà in mani sicure perché Sibilla ne avrà certamente grandissima cura.

5 Commenti

  1. Grazie della tua visita al pollaio e, naturalmente, benvenuta!

    Che buffo che tu mi abbia incontrata tramite il sito di Julie: il mondo web è davvero piccolo! Amo il suo sito per come è lei e per le cose fantastiche che fa… che mi limito ad ammirare con gli occhi perché purtroppo non sono una knitter…

    Vedo che anche tu però ci sai fare parecchio: delizioso il tuo cavallino 🙂

    A presto
    … e piacere di averti conosciuta!

    Gallinavecchia

  2. Per Sere: ciao Sere! Sono contenta che Baio ti piaccia, Ci ho messo tutta la cura possibile nel farlo! Sono d’accordo con te che Lulu sta facendo un buon lavoro col blog… ci vuole tempo, ma lui è un mito lo sai! Baci ! :o)))

    Per Gallinavecchia: ma grazie della tua visita! Mi fa davvero molto piacere che tu sia passata di qua! :o))
    Credo anch’io che Julie sia meravigliosa, non ho mai visto lavori belli come i suoi ! Ho già acquistato il suo delizioso egg cosy e spero di realizzarlo presto, mi basterebbe che venisse carino la metà del suo ! ;o)
    Ciao a te e piacere mio, tornerò a trovarti al pollaio. ;o)

  3. Ciao Siby !!! :oDDD
    Mi fa piacere che il blog ti piaccia ! Siamo ancora all’inizio e non abbiamo tantissimo tempo da dedicarci, ma è divertente farlo e Luca poi è diventato bravissimo a risolvere ogni problema tecnico, un mito! ;o))
    Lo sappiamo che Baio è in buonissime mani, e sono contenta che ti sia piaciuto, ci tenevo tanto! ;o)
    Un bacione e a presto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *