Giovanni

  Se le foto si potessero ascoltare, guardando questa si sentirebbe Panic. La dolcezza assoluta, la levità, la bellezza nitida di quel piccolo giro di note che ti prende e ti porta con sé, piano piano…via. Avevo paura che non la eseguisse neppure stasera, a Lucca in estate non l’aveva fatta ma era un Tour diverso quello, suonava con l’orchestra dei Virtuosi Italiani, rimaneva meno spazio per i brani da solista. Questa di Livorno invece era una serata di concerto per Piano Solo, non può non eseguirla mi dicevo per convincermi, la farà di sicuro, dai, come potrebbe escluderla. E …