Coraline mittens

Coraline è una bambina intelligente e curiosa che si trasferisce con i genitori in una nuova casa alquanto misteriosa. Lì, sola e annoiata, passa il tempo scuriosando in giro mentre i suoi genitori lavorano, e finisce per scoprire la chiave di una porticina segreta che conduce in un mondo parallelo. Lì tutto sembra perfetto, ma presto Coraline scopre che al di là dell’apparenza idilliaca quello in cui è arrivata è un mondo inquietante e spaventoso nel quale dovrà combattere contro l’Altra Madre, una donna malvagia che vuole rubarle l’anima cucendole dei bottoni al posto degli occhi. L’avventura si fa via via più complicata e fantastica, ma con l’aiuto del Gatto nero Coraline riuscirà alla fine a sfuggire all’Altra Madre e a sconfiggere i Topi Salterini, liberando anche gli spiriti di altri bambini che erano stati fatti prigionieri in quel mondo prima di lei. Un Film realizzato splendidamente con la tecnica dello Stop Motion che è una sorta di Alice versione noir davvero incantevole, in cui tra i protagonisti ci sono il gatto nero, i topini e la chiave della porta magica. Così, quando ho scoperto su Ravelry un paio di Mittens dedicate ai personaggi di questo film non ho resistito, e ho deciso che avrei provato a farle, anche perché già sapevo che avrebbero regalato un altro sorriso grande così a una certa appassionata di accessori di moda e di conigliette à la page.

Lo schema base che ho usato serve per fare delle Mittens classiche, polso stretto, mano arrotondata e dito unico per il pollice, al quale ho aggiunto il pattern gratuito dedicato al film, con le figure lavorate a intarsio e una spiegazione di esecuzione piuttosto semplice. I personaggi rappresentati sono il gatto nero e il topino salterino da lavorare sul dorso delle due mittens, e la chiave con la testa a forma di bottone sul palmo della mano sinistra.

Per realizzarle ho usato un gioco di ferri a due punte di 4mm e una lana melange grigia che avevo nelle mie scatole dei gomitoli da molto tempo, e che è molto calda e morbida. Le figure intarsiate sono in lana nera, con minimi dettagli gialli e bianchi. La realizzazione è stata più semplice di quanto pensassi, e anche se non è una tecnica che utilizzo spesso, lavorare con il gioco di ferri è stato divertente e veloce. Alla fine resta solo una singola cucitura da realizzare per chiudere l’estremità delle mittens e la base del pollice, e il lavoro è fatto. Il risultato finale mi è piaciuto, le figure somigliano veramente ai protagonisti del film, e quel che è più importante, Serena ha amato molto questo piccolo regalo fatto apposta per lei.

10 Commenti

  1. Ciao Mopo! :o)
    Il film è delizioso, molto poetico e divertente, e alla fine non si può che adorare questa bambina strana dalla fantasia straordinaria!
    Guardalo, se ami i film di animazione questo è da non perdere ! :o)
    A mia cugina Serena è piaciuto così tanto che appena ho visto questo progetto ho deciso subito di realizzarlo per lei, e ora queste mittens sono le sue preferite…!
    Grazie dei complimenti, ma è un lavoro semplice in realtà. Basta una minima pratica coi 4 ferri, e tutto viene da sé… ;o)
    Un abbraccio anche a te,
    Sally

  2. Il fim è davvero da vedere, una delizia…
    Coraline ormai da noi è di casa! :o)
    Queste mittens sono carine e facili, mi sono divertita a farle.
    E mia mamma, che ha gentilmente prestato le mani per fare le foto, ha detto che sono belle calde. Meno male!
    Grazie di essere passata, a presto!
    Sally

  3. Ehi ma non vale!!! Mi hai descritto la tua casa tutta decorata, pronta per il Natale ma ora ho voglia di vederlaaaa!
    Sai è proprio durate questo tempo che desidero una casa mia da rendere accogliente e decorarla insieme alla mia Metà, litigando per dove sistemare le cose 🙂
    Una casetta dove invitare amici e vivere a pieno l’espressione ‘sentirti a casa’.
    Ora vivo con i miei e c’è sempre un gran casino, si è sempre limitati e vincolati….e così devo aspettare l’8 per fare l’albero ed il presepe. E puntualmente lascio fare a mia madre e mia sorella perchè altrimenti si litiga.
    Quindi…. aspetto le foto! Anche una piccola piccola 🙂
    Ti auguro una dolce serata!
    Ciao
    Mopo

  4. anch’io ho amato coraline…davvero un cartoon fuori dalle righe, dove emerge l’estro di burton con la sua collaborazione per questo film d’animazione davvero noir ma divertente e insolito!deliziose queste moffole col gatto nero!

  5. Ciao Mopo! :o)

    Ti assicuro che la nostra casa è importantissima per noi, è il nostro rifugio, il nostro mondo fuori dal mondo, e la curiamo in ogni piccola cosa perché abbiamo l’impressione che prendersi cura del nostro posto sia un pò come prendersi cura di noi insieme. ;o)

    Abbiamo scelto ogni minimo dettaglio con cura infinita sapendo quello che poi avrebbe significato per noi, e adesso ne conosciamo e amiamo ogni più piccolo particolare.
    E’ stato un lavoro lungo ma bellissimo, e anche parecchio divertente !

    Questo è il nostro quarto Natale insieme nella nostra casa, ma ti garantisco che non abbiamo mai litigato per fare l’albero..! :oDDD

    Sarà che il mio adorato marito è una persona gentile e paziente e mi accontenta in tutto, sta di fatto che ci troviamo sempre d’accordo sulle decorazioni! :o)
    E poi lui adora giocare, alla fine è sempre contento dell’atmosfera che si crea e accetta di buon grado i pupazzetti attaccati alle maniglie di tutte le porte e perfino sullo specchio del bagno… l’importante è che siamo contenti, e al massimo ride divertito della tavola apparecchiata piena di renne e candele e babbini… ;o)))

    Ti auguro di avere presto un luogo così da condividere con la tua Metà, è qualcosa che ti da come la sensazione di avere le radici in un terreno sicuro. ;o)

    Se trovo un tuo indirizzo e-mail ti mando davvero volentieri qualche foto… ma attenta a chiedermele, perché io poi esagero… :o)

    Buona serata a te, e grazie di passare sempre!
    Un abbraccio,
    Sally

  6. Ciao Lilly, benvenuta! :o)

    Coraline è un cartone che mi piace moltissimo, c’è così tanta fantasia e poesia dentro che non ti stanchi mai di guardarlo, davvero un film originale e prezioso come un gioiello.

    Grazie per i complimenti alle mittens, mi è piaciuto farle anche perché era la prima volta che mi cimentavo con un progetto di questo tipo e mi piace sempre provare a fare cose nuove.

    Un saluto e a presto, :o)
    Sally

  7. Sally ho reso pubblico il mio indirizzo mail sul mio profilo blogger così posso ricevere le tue foto e non preoccuparti di esagerare 🙂
    E’ sempre molto bello leggerti e scoprire pezzetti del tuo mondo, grazie!
    Un abbraccio!
    Mopo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *