Kitty

kitty

Il gattino Hello Kitty è in assoluto l’animale preferito della mia nipotina Benedetta, così mi sono data un po’ da fare con i motori di ricerca e alla fine nella magica rete ho pescato questo pattern che mi è parso convincente. O almeno, la foto del gattino realizzato, alto circa 12cm in tutto, sembrava carina, anche se non conoscevo affatto questo sito. La spiegazione a una prima lettura veloce mi è parsa abbastanza valida così ho deciso di provare a farlo per regalarglielo come sorpresa per il giorno di Pasqua.
Non ho lavorato con il giro di ferri (a doppie punte) come da indicazioni perché preferisco di gran lunga i ferri classici e, visto che non si trattava di calzini o realizzazioni in cui la cucitura può dare particolari problemi, ho usato normali ferri a una punta di 3mm e scampoli di lana sottile bianca e rosa. Le gambine, il corpo e la testa si realizzano insieme, basta semplicemente cambiare il colore al momento indicato, invece le braccine si fanno a parte e si attaccano in seguito con una cucitura invisibile. Anche le piccole orecchie sono fatte a parte e applicate dopo, quando l’animaletto è già imbottito di ovatta. Ricamare il muso è stato più semplice del previsto, temevo di non riuscire a farlo così somigliante e invece, una volta fatti gli occhi belli grandi e rilevati, il resto viene quasi da sé. Lana nera per i baffi, un filo giallo chiaro per il naso, la bocca… neppure c’è, quindi è ancora più semplice. Ho legato un filo di lana rosa attorno al collo per separare meglio la testa dal corpo, e alla fine tutto sembrava funzionare.
Eppure… c’era qualcosa che mi sfuggiva, ma non riuscivo a capire cosa. Poi ho guardato meglio e ho capito: il fiocchino rosso! In tutte le immagini e le riproduzioni che ho visto in giro Kitty ha sempre un fiocchetto rosso appuntato su un lato della testa, e invece in questo pattern non era previsto. Ovviamente mia nipote si sarebbe accorta subito dell’errore, quindi ho rimediato da sola. Ho intrecciato un po’ di lana rossa a doppio capo trillandola finché non si è avvolta su se stessa a formare un cordoncino, poi l’ho chiusa con un nodino, ho fatto un fiocco e l’ho cucito sulla testa di Kitty dove di solito sta il suo fiocchetto. Il rosso della lana ha ravvivato tutto e direi che ci voleva proprio a completare un Kitty degno di essere regalato.
Credo che Benedetta avrà una bella sorpresa di Pasqua, e il suo sorriso di gioia sarà il regalo più bello che potrò ricevere in cambio del mio lavoro.

2 Comments

  1. Ciao Deny! ;o))
    Io sono davvero felice che tu lasci commenti ovunque!
    Ci tengo a sapere se i miei lavoretti ti piacciono! ;o)
    Kitty è piaciuto tantissimo anche alla Bene, anzi, me ne ha addirittura chiesto un altro col vestitino azzurro! Glielo farò di sicuro, come potrei dirle di no? E manterrò anche la mia promessa per te, tranquilla ! ;o))
    Un bacione grande grande, Cri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *