Baio cavallo marinaio

baio-2baio-1

Girovagando un po’ di link in link sono riuscita finalmente a trovare, sul sito Fuzzy Mittens di Barbara Prime, il pattern di questo delizioso cavallino in tenuta da marinaio che mi è piaciuto immediatamente. Le istruzioni sono molto dettagliate e il procedimento è ben spiegato per cui realizzarlo è stato molto semplice, anche grazie all’aiuto dell’utilissimo tutor sulla tecnica delle cuciture da tappezziere che ho trovato sul blog di Mochimochi. Si tratta di una tecnica che permette di realizzare cuciture ad ago completamente invisibili che rendono liscia e perfetta ogni parte del corpo dell’animale realizzato una volta che è stato riempito di ovatta. Sono davvero soddisfatta del risultato finale, in particolare perché non l’ho fatto per me ma per regalarlo a mia nipote Sibilla, grande appassionata di equitazione e di cavalli, e ci tenevo che venisse un bel lavoro. Non vedo l’ora di vedere il suo sorriso e la gioia nei suoi occhi quando glielo darò a Pasqua! Il cavallino è realizzato con lana color nocciola e marrone (per gli zoccoli) e ferri n° 4, mentre la casacca da marinaio è della stessa morbida lana color panna che avevo usato per la tunica di “Angelino Jolie” (con un gomitolo da 50 gr ho fatto entrambe) e ferri n° 3,5. La parte più strana e divertente del lavoro stavolta è stata realizzare la criniera e la coda di Baio, fatte con l’aiuto di un ago e con fili di lana un po’ pelosetta annodati insieme che tagliavo via via da un gomitolo sfumato marrone e rossiccio ricavato da una grossa campionatura regalatami da mia zia, e che si è rivelato assolutamente perfetto per questo impiego così insolito. Il nastrino di raso azzurro legato al collo completa perfettamente la mise da marinaio di questo cavallino, al quale sono finalmente riuscita a ricamare un bel sorriso sul muso simpatico. Sarà triste darlo via, ma so che andrà in mani sicure perché Sibilla ne avrà certamente grandissima cura.

Tornano i fiori sui balconi !

gerani

Oggi, per la prima volta dall’anno scorso, abbiamo messo di nuovo i vasi dei gerani fuori dai balconi ! Questo è davvero un giorno importante e bello dell’anno per noi, da segnare come una data speciale. Significa che “il peggio” è passato e che la primavera si sta veramente avvicinando. Magari farà ancora un po’ fresco, o pioverà altre volte, ma non è importante – i fiori sono fuori, il gelo se n’è andato e non tornerà più per molti mesi ! Lo so che dove abitiamo noi il vero gelo non arriva mai e che siamo più fortunati di molti altri, ma vedere di nuovo i vasi dei gerani fuori dai balconi rallegra il cuore e fa tornare il buonumore. Si comincia a sognare di belle giornate tutte in fila una all’altra, di temperature tiepide, di sole che scalda il viso mentre si cammina con la giacca portata solo in braccio, di voglia di fare tante cose all’aria aperta dopo un inverno chiusi dentro casa. Evviva le finestre spalancate e i vasi che tornano a decorare i balconi – e speriamo che tornino presto anche i fiori !

Altri libri di Knitting in arrivo !

libri-amazon

Non avevo mai fatto acquisti su Amazon.com, non solo per via del pagamento con carta di credito ma perché la spedizione arriva direttamente dagli USA e temevo che costi e tempi di consegna rendessero poco consigliabile ordinare da questo sito, almeno per chi vive in Italia. Però navigare in Amazon è come girare nel paradiso della libreria ideale… ci si trova di tutto e tutto è fotografato, descritto, commentato al dettaglio… non si può resistere a tutto quel ben di Dio stampato ! Oltretutto i prezzi in dollari sono decisamente convenienti rispetto all’Euro e i costi di spedizione non sono esagerati, quindi, anche grazie alla mia nuova Pay Pal, mi sono decisa e ho fatto una prova. Ho richiesto 6 libri di maglia e amigurumi vari, e sono stata informata che i tempi previsti di consegna del mio ordine erano di circa 6 settimane con corriere standard, quindi intorno alla prima metà di aprile. Mi ero già messa l’animo in pace in attesa di questo pacco “pasquale”, e invece stamattina… il postino suona e mi dice “ti ho messo un pacco voluminoso sulla colonna del cancellino…meglio se lo vieni a prendere prima che cada”. Non immaginavo proprio che fossero già i miei libri dagli Stati Uniti, e invece eccoli qua! Dopo solo 12 giorni dall’ordine ! Che bella sorpresa ! Ne manca solo uno, che era stato spedito a parte, ma spero che anche quello arrivi presto. Intanto questi sono bellissimi, e sono molto soddisfatta del mio acquisto online. Ci sono i due volumetti di amigurumi a crochet (che mi incuriosivano ma che rimane una tecnica secondaria rispetto al knitting nelle mie preferenze), e poi i due volumi di animal knitting che sono fantastici, soprattutto “World of knitted toys” che comprende animali appartenenti a diversi ambienti naturali. Ci sono animali australiani (compresi il wombat e l’ornitorinco!), africani, della giungla, del mondo sottomarino, della fattoria e del polo nord, tutti riprodotti alla perfezione nei minimi dettagli e di un realismo incredibile. Davvero un libro sorprendente, anche più bello di quanto mi aspettassi. L’ultimo volume è uno spettacolare libro di Nicky Epstein che raccoglie più di 350 diversi bordi da realizzare con i ferri per guarnire scialli, maglioni, sciarpe, coperte, borse e chi più ne ha più ne metta. Un tesoro di meraviglie da spulciare pagina per pagina, del quale spero di fare buon uso presto. Adesso che ho visto che Amazon funziona, credo che lo terrò presente. Anzi, a dire la verità ho già un nuovo ordine pronto a partire…